Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Per ulteriori informazioni leggi LA POLITICA DI RISERVATEZZA.
Proseguendo con la navigazione acconsenti a usare i cookie.
ACCETTO

  CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

  DEFINIZIONI

Le presenti Condizioni Generali di vendita (in seguito "CGV") disciplinano i rapporti giuridici, ossia i diritti e gli obblighi tra l'operatore - il venditore e il cliente - l'Acquirente, che sorgono nella vendita di merci o nella fornitura di servizi da parte del venditore attraverso il negozio online. I termini specificati in questo articolo hanno il seguente significato ai fini delle presenti Condizioni commerciali:

VENDITORE

Ragione sociale: Biorealis, s.r.o.
Sede legale: Komenského 13, 900 01 Modra, Slovak Republic
Cell: +421 908 615 774; +421 948 502 238
E-mail: info@silviastredan.it; info@silviastredan.com
Numero identificativo dell'azienda: 36 736 490
Numero identificativo fiscale: 202 232 1620
Partita IVA: SK 202 232 1620

La società è iscritta nel Registro commerciale del Tribunale distrettuale di Bratislava I, Sez. Sro,fascicolo n. 44501/B.
Il Venditore è anche il gestore del negozio online www.silviastredan.it, www.silviastredan.com" (in seguito "e-commerce").

ACQUIRENTE

L'Acquirente è una persona fisica che non agisce nell'ambito della propria attività imprenditoriale, lavorativa o professionale quando conclude ed esegue un contratto di acquisto (di seguito denominato "Acquirente").

MERCE

Tutti i prodotti attualmente in vendita sull'e-commerce.

LA POLITICA DI RISERVATEZZA FA PARTE IMPORTANTE DI PRESENTI CGV

 -

  DISPOSIZIONI GENERALI

Le presenti CGV si applicano ai contratti di acquisto a distanza conclusi tra l'Acquirente e il Venditore attraverso l'e-commerce. Lo scopo delle presenti Condizioni commerciali è quello di regolare diritti e obblighi reciproci delle Parti contraenti.

Se il Consumatore è la Parte contraente, il rapporto giuridico non regolato dalle presenti Condizioni commerciali generali sarà disciplinato dalla Legge n. 40/1964 Coll., il Codice civile, dalla Legge n. 250/2007 Coll., la Legge sulla protezione dei consumatori, e che modifica la Legge del Consiglio nazionale slovacco n. 372/1990 Coll., sui reati, e successive modifiche, e dalla Legge n. 102/2014 Coll., sulla protezione dei consumatori per la vendita di beni o la fornitura di servizi basati su contratti a distanza e contratti negoziati fuori dei locali commerciali, e successive modifiche.

 -

  AUTORITÀ DI VIGILANZA

1. Ispettorato del Commercio Slovacco
Ispettorato SOI regionale, Bratislava
Indirizzo: Bajkalská 21/A, P. O. BOX 5, 820 07 Bratislava
Telefono: +421 2/58 27 21 72; +421 2/58 27 21 04
2. Ufficio regionale di sanità pubblica, Bratislava
Indirizzo: Ružinovská 8, 820 09 Bratislava, Slovakia
Telefono: +421 2/43338 286; +421 917 426 111
E-mail: ruvzba@uvzsr.sk

Le disposizioni delle presenti CGV costituiscono parte integrante del contratto di acquisto. La comunicazione (compreso il contratto d'acquisto stipulato) avviene in lingua slovacca.

 -

  RICEZIONE ED ELABORAZIONE DELL'ORDINE, DEL CONTRATTO DI ACQUISTO

I costi dell'Acquirente connessi all'uso di mezzi di comunicazione a distanza in relazione alla conclusione del contratto di acquisto.

Tali costi sono a carico dell'Acquirente.

1.     L'ordine dell'Acquirente debitamente compilato e inviato tramite il sito web www.silviastredan.it o www.silviastredan.com costituisce un'offerta di contratto di acquisto.
Il contratto di acquisto vero e proprio si conclude tra il Venditore e l'Acquirente al momento della consegna di una conferma d'ordine vincolante da parte del Venditore all'Acquirente, con la quale il Venditore esprime la propria accettazione dell'offerta di contratto di acquisto (di seguito "contratto"). La conferma d'ordine sarà inviata all'Acquirente all'indirizzo e-mail specificato dall'Acquirente nell'ordine. Con l'invio dell'e-mail di conferma dell'ordine da parte del Venditore, l'ordine diventa vincolante per il venditore e l'Acquirente e dal contratto tra l'Acquirente e il Venditore derivano diritti e obblighi reciproci.

2.     Con l'invio dell'ordine, l'Acquirente conferma che:
2.1.  in base alle norme giuridiche valide della Repubblica Slovacca, o del paese di cittadinanza o di residenza, è autorizzato a concludere un contratto valido con il venditore;
2.2.  se invia l'ordine come rappresentante di un'altra persona, è validamente ed effettivamente autorizzato a rappresentare tale persona;
2.3.  se è necessario, ha il consenso del rappresentante legale o di altro tipo per concludere il contratto e confermare e accettare le presenti CGV;
2.4.  è in grado di rispettare e adempiere secondo tutte le norme, condizioni, obblighi, impegni, dichiarazioni e garanzie stabilite nel presente CGV;
2.5.  è debitamente a conoscenza delle caratteristiche principali dei prodotti indicate nella descrizione e, se l'acquisto comprende anche l'assicurazione dei prodotti, nonché di tutte le condizioni di fornitura di tale assicurazione, che sono parte integrante del contratto e che accetta integralmente;
2.6.  di essere a conoscenza delle presenti CGV, comprese le condizioni di restituzione, e di accettarle;
2.7.  è stato sufficientemente informato sulle presenti CGV e sulla politica di restituzione prima dell'effettiva esecuzione e spedizione dell'ordine e ha avuto la possibilità di prenderne conoscenza in modo adeguato;
2.8.  è stato debitamente informato e istruito sulla possibilità, le condizioni, il termine, la procedura, i diritti e gli obblighi relativi al recesso dal contratto;
2.9.  tutti i dati e le informazioni indicati nell'ordine sono corretti.

3.    Il Venditore si riserva il diritto di non confermare l'ordine dell'Acquirente, o di annullare l'ordine dell'Acquirente o parte di esso prima della conclusione del contratto, se uno dei prodotti ordinati:
3.1.  non più prodotto oppure non distribuisto dal Venditore;
3.2.  ha un prezzo cambiato in modo significativo;
3.3.  non è più disponibile oppure la sua consegna all'Acquirente è per qualche altro motivo impossibile. Nel caso in cui si verificha una delle situazioni sopra menzionati, il Venditore ne informerà immediatamente l'Acquirente. Nel caso in cui l'Acquirente abbia già pagato una parte o l'intera somma d'acquisto, l'importo già versato sarà ritrasferito sul conto dell'Acquirente dal quale è stato effettuato il pagamento, entro 14 (quattordici) giorni; nel caso di pagamento con carta, questo periodo può essere prolungato a causa della procedura della banca, nel qual caso il contratto non sarà concluso.

4.    Se i prodotti non sono disponibili a magazzino, l'Acquirente sarà immediatamente informato sulla data di consegna:
Nel caso in cui, dopo la conferma dell'ordine da parte del Venditore, risulti evidente che alcuni prodotti non possono essere consegnati (ad esempio per mancanza di scorte), all'Acquirente può essere offerto un altro prodotto sostitutivo dello stesso tipo allo stesso prezzo o a un prezzo diverso prima che l'ordine venga spedito. Se l'offerta viene accettata, i prodotti sostitutivi saranno consegnati all'Acquirente al posto dei prodotti originariamente ordinati e il prezzo di acquisto dell'ordine sarà adeguato di conseguenza, se necessario. In caso contrario, i prodotti ordinati saranno consegnati senza articolo mancante e il prezzo d'acquisto sarà ridotto di conseguenza, e se l'Acquirente ha già pagato parte o tutto il prezzo d'acquisto per tali prodotti non consegnati, l'importo già versato sarà ritrasferito sul conto dell'Acquirente da cui è stato pagato. Per inviare l'ordine, è necessario compilare tutti i dati obbligatori del modulo d'ordine e confermare e accettare le CGV (selezionando l'apposita casella) prima di inviarlo. Solo allora l'ordine potrà essere inviato (premendo il pulsante "Ordine con obbligo di pagamento").

-

  CANCELLAZIONE DELL'ORDINE

1.    L'Acquirente può annullare l'ordine confermato dal Venditore fino all'invio dei prodotti (ossia prima della loro spedizione); in tal caso l'Acquirente recede dal contratto e l'ordine si considera annullato. L'Acquirente può inviare l'annullamento dell'ordine al Venditore via e-mail all'indirizzo info@silviastredan.it o info@silviastredan.com oppure può comunicarlo telefonicamente al numero +421 908 615 774 o +421 948 502 238. In caso di annullamento dell'ordine, l'Acquirente è tenuto a indicare nome e cognome, e-mail e numero d'ordine. Nel caso in cui l'Acquirente abbia già pagato una parte o l'intero prezzo di acquisto dei prodotti in base all'ordine, che viene successivamente annullato dall'Acquirente in conformità con le presenti CGV, l'importo già pagato verrà ritrasferito sul conto dell'Acquirente da cui è stato pagato, entro 14 (quattordici) giorni; in caso di pagamento con carta, tale periodo può essere prolungato a causa delle procedure della banca.

2.    Il Venditore ha il diritto di recedere dal contratto (annullare l'ordine) se non sarà possibile consegnare i prodotti a causa della loro indisponibilità (ad es. esaurimento delle scorte o se il produttore, l'importatore o il fornitore dei prodotti concordati nel contratto ha interrotto la produzione o ha apportato modifiche così significative da rendere impossibile l'adempimento degli obblighi del venditore derivanti dal contratto o per motivi di forza maggiore, ecc. ) o se, anche con tutti gli sforzi, non è possibile consegnare i prodotti entro i tempi o il prezzo concordati e/o l'approvvigionamento dei prodotti causerebbe al venditore difficoltà sproporzionate e spese sproporzionate rispetto al valore dei prodotti. Il venditore informerà immediatamente l'Acquirente di tale annullamento dell'ordine e restituirà il denaro all'Acquirente entro 14 (quattordici) giorni dall'avviso di recesso, tramite bonifico sul conto da cui è stato effettuato il pagamento; in caso di pagamento con carta, tale periodo può essere prolungato a causa della procedura della banca.

 -

  OBBLIGHI DEL VENDITORE

1.    Il Venditore si impegna a consegnare all'Acquirente i prodotti in quantità, qualità, design e al prezzo previsto dal contratto stipulato. I prodotti saranno adeguatamente imballati per evitare danni durante il trasporto.

2.    L'Acquirente acquisisce la proprietà dei prodotti pagando interamente il prezzo di acquisto e prendendo in consegna i prodotti. I prodotti ordinati rimangono di proprietà del Venditore fino al completo pagamento del prezzo di acquisto e fino alla presa in consegna dei prodotti da parte dell'Acquirente.

 -

  TERMINI DI PAGAMENTO

Accettiamo le seguenti modalità di pagamento:

- Cash on delivery - applicabile solo in Slovacchia
- Bank transfer - pagamento in anticipo
- CardPay method  - con carte di credito VISA o MAESTRO

In conformità alle disposizioni di legge generalmente vincolanti, per ogni ordine viene emessa una fattura. <

 -

  TERMINI DI CONSEGNA

1.     Luogo di consegna

La merce viene consegnata all'indirizzo specificato nell'ordine (luogo di consegna). La merce sarà consegnata all'Acquirente tramite:
- in Slovacchia: la Posta slovacca
- in EU: la società Packeta, un corriere selezionato (DHL, GLS, ...)
- fuori EU: la Posta slovacca, un corriere selezionato (DHL, GLS, ...)
Ci riserviamo il diritto di cambiare il corriere convenzionato in qualsiasi momento. L'Acquirente è tenuto a prendere in consegna la merce consegnata (se non diversamente specificato di seguito).
Se l'Acquirente desidera modificare l'indirizzo di consegna, deve comunicarlo al venditore il prima possibile. Se ha già ricevuto un'e-mail di notifica dell'evasione dell'ordine, non è più possibile modificare l'indirizzo di consegna nel nostro e-commerce, ma è necessario contattare il corriere, ma solo dopo aver ricevuto un SMS o un'e-mail di notifica della consegna da parte del corriere..

2.     Tempo di consegna

2.1.   I tempi di consegna variano solitamente da tre (3) a sette (7) giorni lavorativi e decorrono dal momento in cui viene inviata un'e-mail automatica di conferma della ricezione dell'ordine;.
2.2.   Se i prodotti ordinati sono disponibili in magazzino e l'Acquirente ha scelto di pagare in anticipo direttamente con bonifico bancario o carta di credito, il Venditore invierà i prodotti ordinati immediatamente al ricevimento del pagamento. Se i prodotti ordinati sono disponibili in magazzino e l'Acquirente ha scelto il pagamento in contrassegno, il Venditore invierà i prodotti ordinati all'Acquirente il giorno lavorativo successivo alla conferma dell'ordine.
2.3.   Nel caso in cui il Venditore non sia in grado di rispettare la data di consegna per qualsiasi motivo (ad esempio, se i prodotti ordinati non sono in magazzino, ecc.), il Venditore informerà l'Acquirente quanto prima e indicherà la data di consegna prevista. Se il Venditore non provede alla consegna  dei prodotti nemmeno entro il termine supplementare comunicato all'Acquirente, quest'ultimo ha il diritto di recedere dal contratto. L'Acquirente accetta di prolungare il periodo di consegna di singoli prodotti nel caso in cui non sia possibile consegnare tutti i prodotti ordinati entro il periodo concordato.
L'Acquirente viene informato della spedizione dei prodotti come indicato nell'ordine, ossia per telefono o via e-mail. Se necessario, il Venditore o il corriere informerà l'Acquirente sull'ora esatta di consegna dei prodotti. L'Acquirente e il Venditore possono concordare un orario di consegna diverso da quello proposto.
2.5.   Se il primo tentativo di consegna della merce non va a buon fine, il corriere contatterà telefonicamente l'Acquirente e concorderà con lui i passi successivi. Se anche il successivo tentativo di consegna della spedizione non si realizzerà (o se il corriere non riesce a contattare ripetutamente l'Acquirente), abbiamo il diritto di recedere dal contratto di acquisto (a causa della violazione da parte dell'Acquirente dell'obbligo di prendere in consegna la merce). Se l'Acquirente ha utilizzato il pagamento con carta di credito, l'importo pagato gli sarà rimborsato.
2.6.  La merce si considera consegnata nel momento in cui l'Acquirente la riceve nel luogo di consegna. La proprietà della merce passa all'Acquirente quando il prezzo d'acquisto della merce ordinata è stato interamente pagato; se l'Acquirente paga l'intero prezzo d'acquisto della merce ordinata prima della sua consegna, la proprietà gli passa con la presa in consegna della merce nel luogo di consegna.
2.7. I tempi di consegna in alcuni periodi specifici dell'anno, ad esempio Natale, possono essere modificati anche in base alle opzioni di consegna del Corriere.

In caso di mancata accettazione della merce da consegnare, potremo richiedere il rimborso delle spese di spedizione e di imballaggio.

Quando si accetta la merce dal Corriere, si consiglia di controllare che l'imballo della spedizione e il suo contenuto siano integri. Se sono evidenti danni all'imballo della spedizione (o danni alla merce), l'Acquirente non è obbligato a prenderla in consegna dal Corriere. In questo caso, consigliamo all'Acquirente di redigere un rapporto di danno al corriere e, se possibile, di fotografare il rapporto di danno. In caso contrario, l'Acquirente potrebbe essere sottoposto a un'indagine probatoria e all'eventuale rigetto della richiesta di risarcimento. L'Acquirente deve segnalare immediatamente al Venditore la spedizione danneggiata o la merce danneggiata.

3.     Condizioni aggiuntive di consegna

3.1.  La consegna può anche essere soggetta a un regolamento di trasporto speciale del Corriere di consegna, nel qual caso il regolamento di trasporto sarà accessibile all'Acquirente prima della conferma e dell'invio dell'ordine;
3.2.  I prodotti ordinati saranno solitamente consegnati all'Acquirente in un'unica spedizione, ma il Venditore ha anche il diritto di consegnare i prodotti all'Acquirente in più spedizioni entro il periodo di consegna previsto dal contratto stipulato;
3.3.  Il Venditore si impegna a inviare all'Acquirente i prodotti ordinati nel più breve tempo possibile e imballati in modo da ridurre al minimo il rischio di danneggiamento della consegna durante il trasporto. Al ricevimento della consegna, l'Acquirente è tenuto a verificare che l'imballaggio non sia danneggiato e che i prodotti siano privi di difetti;
3.4.  Il Venditore non è responsabile per danni e/o ritardi nella consegna dei prodotti causati dal Corriere di consegna (es. posta, corriere, ecc.), dall'errata indicazione dell'indirizzo di consegna dell'Acquirente nell'ordine o da cause di forza maggiore.
3.5.  Se il pacco è visibilmente danneggiato o se il nastro protettivo è rotto, l'Acquirente è tenuto a presentare un reclamo direttamente al vettore. Il venditore non è responsabile dei danni causati durante il trasporto.

 -

  SPESE DI SPEDIZIONE

Le spese di spedizione vengono calcolate automaticamente durante il processo di acquisto. Il loro valore dipende dal paese di consegna e dal peso del pacco e compare alla fine dell'ordine. Le spese di spedizione sono espresse in € IVA inclusa.

 -

  PREZZO

1.    Il prezzo indicato sul sito www.silviastredan.it o www.silviastredan.com per un determinato prodotto è vincolante al momento dell'ordine ed è da intendersi comprensivo di IVA.

2.    Le spese di spedizione sono addebitate separatamente all'Acquirente e dipendono dal metodo di pagamento scelto, dal metodo di consegna e dall'indirizzo di consegna (paese). Le spese di spedizione saranno aggiunte all'importo totale della merce prima della conferma dell'ordine vincolante.

3.    Se il Venditore offre prezzi scontati dei prodotti, questi sono validi fino alla data di validità del prezzo scontato specificato per un determinato prodotto, e il venditore si riserva il diritto di ridurre il periodo di sconto nel caso in cui i prodotti scontati siano esauriti.

4.    Nel caso in cui sul sito www.silviastredan.it o www.silviastredan.com appaia un prezzo per alcuni prodotti che sia palesemente e ingiustificatamente (ad esempio, non si tratta di un prodotto scontato) insignificante rispetto al prezzo abituale dei prodotti (ad esempio, 1/10 del prezzo abituale, ecc.), il Venditore non è obbligato a consegnare i prodotti a questo prezzo e offrirà all'Acquirente di consegnare i prodotti al prezzo corretto.

5.    Il Venditore si riserva il diritto di modificare il prezzo dei prodotti in caso di variazioni significative dei tassi di cambio e dei prezzi dei fornitori.

 -

  RECESSO DAL CONTRATTO

1.    L'Acquirente ha il diritto di recedere dal contratto concluso tramite l'e-commerce entro quattordici (14) giorni dal ricevimento della merce, senza dover fornire alcuna motivazione. Ai fini del recesso dal contratto, la merce si considera presa in consegna quando il Consumatore o un terzo da lui designato, ad eccezione del Corriere, prende in consegna tutte le parti della merce ordinata.

2.    L'Acquirente (ad eccezione dei casi previsti dall'articolo 7, par. 6 della legge n. 102/2014 Racc. - l'intera disposizione può essere trovata qui: www.slov-lex.sk/pravne-predpisy/SK/ZZ/2014/102/20160201) non può recedere da un contratto quando si tratta di:

2.1.  vendita di beni realizzati secondo le esigenze particolari del Consumatore, di beni su misura o di beni destinati specificamente ad un Consumatore;
2.2.  vendita di beni soggetti a rapido deterioramento o deperimento;
2.3.  vendita di merci sigillate in un imballaggio protettivo che non possono essere restituite per motivi sanitari o igienici e il cui imballaggio protettivo è stato danneggiato dopo la consegna.

3.    L'Acquirente può esercitare il diritto di recesso in forma cartacea o sotto forma di registrazione su un altro supporto durevole (ad esempio, via e-mail). Il recesso deve essere accompagnato dalla prova di acquisto della merce (fattura, ricevuta di cassa). Il recesso deve essere inviato a:

- alla nostra sede legale o

- via e-mai info@silviastredan.it; info@silviastredan.com

4.    Il periodo di recesso si considera rispettato se la comunicazione di recesso viene inviata dall'Acquirente entro e non oltre l'ultimo giorno di tale periodo.

5.   L'Acquirente è tenuto a rispedire i prodotti al Venditore, con una copia del documento fiscale (fattura), rispettivamente della bolla di consegna, entro e non oltre 14 (quattordici) giorni dalla data di recesso dal contratto. Il termine per la restituzione dei prodotti si considera rispettato se i prodotti sono stati consegnati entro l'ultimo giorno del periodo. Le spese di restituzione dei prodotti al Venditore sono a carico dell'Acquirente. I prodotti devono essere consegnati completi, compresi gli accessori, non danneggiati, preferibilmente nell'imballaggio originale, non aperto e non utilizzato. L'Acquirente è responsabile del deterioramento dei prodotti derivante dalla manipolazione dei prodotti al di là di quanto necessario per appurare le proprietà e la funzionalità dei prodotti. Il recesso dal contratto non pregiudica l'obbligo del Consumatore di pagare al Venditore i servizi forniti al Consumatore fino al momento del recesso dal contratto. I prodotti devono essere spediti a mezzo raccomandata con assicurazione (il contrassegno non sarà accettato dal Venditore). Le spese di spedizione sono a carico dell'Acquirente.

6.    Il Venditore è tenuto a restituire all'Acquirente, senza indebito ritardo, entro 14 (quattordici) giorni dalla data di consegna della comunicazione di recesso dell'Acquirente dal contratto, tutti i pagamenti ricevuti da quest'ultimo ai sensi del contratto o in relazione al contratto. Il Venditore è tenuto a restituire i pagamenti all'Acquirente nello stesso modo in cui l'Acquirente ha effettuato il pagamento. Il Venditore non è tenuto a restituire i pagamenti all'Acquirente prima che i prodotti gli siano stati consegnati o finché l'Acquirente non dimostri che i prodotti sono stati inviati al Venditore.

7.    In caso di recesso non autorizzato dal contratto, i prodotti saranno restituiti all'Acquirente a sue spese.

8.    Se i prodotti vengono restituiti al Venditore in condizioni diverse da quelle in cui si trovano (ad eccezione di una riduzione del valore dei prodotti a seguito del trattamento necessario per accertare la natura, le caratteristiche e la funzionalità dei prodotti), l'Acquirente è responsabile dei danni causati ai prodotti ed è tenuto a rimborsare, in particolare, i costi associati al ripristino dei prodotti nelle loro condizioni originali e i danni causati ai prodotti. Il rimborso di tali costi e danni avverrà in modo tale che il prezzo di acquisto, che viene restituito dal Venditore all'Acquirente in caso di recesso, venga ridotto di tali costi e danni in modo proporzionale.

 -

  RESPONSABILITÀ PER DIFETTI, PERIODO DI GARANZIA, POLITICA DI RESTITUZIONE

1.    Il Venditore è responsabile dei difetti che i prodotti presentano quando vengono presi in consegna dall'Acquirente e degli errori che si verificano dopo la presa in consegna durante il periodo di garanzia. Nel caso di prodotti venduti a un prezzo inferiore, il Venditore non è responsabile dei difetti per i quali è stato concordato un prezzo inferiore. Il Venditore non è responsabile per i difetti di cui l'Acquirente era a conoscenza prima di prendere in consegna i prodotti o che ha causato lui stesso.

2.    Il periodo di garanzia per i prodotti acquistati nel negozio online www.silviastredan.it o www.silviastredan.com è di 24 (ventiquattro) mesi standard per i consumatori, a meno che non sia diversamente specificato per un prodotto specifico (nel caso di prodotti cosmetici, la durata di conservazione è indicata sulla confezione del prodotto cosmetico specifico). Il periodo di garanzia decorre dal giorno in cui i prodotti vengono presi in consegna dall'Acquirente. La prova di vendita è una fattura, che funge anche da certificato di garanzia. I prodotti, che sono prodotti cosmetici, vengono sempre consegnati almeno 3 (tre) mesi prima della fine della durata di conservazione indicata sulla confezione.

3.    La spedizione incompleta o i danni ai prodotti devono essere segnalati al Venditore entro 48 ore dal ricevimento dei prodotti; reclami successivi per l'incompletezza della spedizione o per danni meccanici ai prodotti non possono essere accettati.

4.    Se i prodotti sono difettosi, l'Acquirente ha il diritto di presentare un reclamo al Venditore consegnando i prodotti insieme al rapporto di reclamo all'indirizzo del Venditore: Biorealis, s.r.o., Komenského 13, 900 01 Modra. L'Acquirente è tenuto a fornire una descrizione del difetto nel reclamo. La procedura di reclamo viene avviata se sono soddisfatte tutte le seguenti condizioni:

a) consegna del reclamo al Venditore e allo stesso tempo
b) consegna dei prodotti reclamati
al Venditore.

5.     L'inizio della procedura di reclamo è la data del reclamo. I prodotti oggetto del reclamo devono essere consegnati al Venditore.

6.     L'Acquirente è tenuto a denunciare i difetti dei prodotti al Venditore senza indebiti ritardi.

7.     Il Venditore invierà all'Acquirente una conferma del reclamo sotto via e-mail o in forma cartacea, in cui indicherà i difetti dei prodotti e istruirà l'Acquirente - consumatore sui suoi diritti derivanti dalle disposizioni dei § 622 e § 623 del Codice Civile. Il Venditore è autorizzato a consegnare all'Acquirente la conferma della risoluzione del reclamo al più tardi insieme alla prova della risoluzione del reclamo.

8.    Sulla base della decisione dell'Acquirente su quale dei suoi diritti ai sensi delle disposizioni del § 622 e del § 623 del Codice Civile rivendica, il Venditore è tenuto a stabilire immediatamente il metodo di gestione del reclamo, non oltre 3 (tre) giorni dalla data di avvio della procedura di reclamo. Dopo aver stabilito le modalità di gestione del reclamo, il Venditore dovrà gestire il reclamo nel più breve tempo possibile, non oltre 30 (trenta) giorni dalla data del reclamo. Dopo la scadenza del periodo di trattamento del reclamo, l'Acquirente ha il diritto di recedere dal contratto o ha il diritto di cambiare i prodotti con altri nuovi. Il Venditore informerà l'Acquirente tramite e-mail o lettera della fine della procedura di reclamo e dell'esito dello stesso.

9.     Se l'Acquirente ha presentato un reclamo per i prodotti entro i primi 12 (dodici) mesi dalla conclusione del contratto, il Venditore può respingere il reclamo solo sulla base di una perizia o di un parere rilasciato da una persona autorizzata. Indipendentemente dall'esito della perizia sui prodotti, i costi della perizia sui prodotti e gli altri costi relativi alla perizia sui prodotti saranno a carico del Venditore.

10.   Se l'Acquirente ha presentato una richiesta di risarcimento per i prodotti dopo 12 (dodici) mesi dalla conclusione del contratto e il Venditore l'ha respinta, il documento di reclamo indicherà a chi l'Acquirente può inviare i prodotti per la loro valutazione professionale. Se l'Acquirente invia i prodotti alla persona indicata nel documento di gestione del reclamo per la loro valutazione professionale, i costi della valutazione professionale dei prodotti e tutti gli altri costi saranno a carico del Venditore indipendentemente dal risultato della valutazione professionale dei prodotti. Se l'Acquirente dimostra la responsabilità del Venditore per il presunto difetto dei prodotti attraverso la valutazione professionale dei prodotti, l'Acquirente può far valere nuovamente il diritto; durante la valutazione professionale dei prodotti, il periodo di garanzia non scadrà. Il Venditore è tenuto a rimborsare all'Acquirente, entro 14 (quattordici) giorni dalla data del reclamo, tutti i costi sostenuti per la valutazione professionale dei prodotti, nonché tutti i costi correlati ragionevolmente sostenuti. Il Venditore non può rifiutare il reclamo ripresentato.

11.   La garanzia non copre gli errori e i difetti di cui l'Acquirente è stato informato dal Venditore al momento della conclusione del contratto o di cui, tenuto conto delle circostanze in cui il contratto è stato concluso, l'Acquirente doveva essere a conoscenza.

12.    In caso di difetti dei prodotti che possono essere corretti, l'Acquirente ha il diritto di farli correggere gratuitamente, in modo tempestivo e corretto. Il Venditore è tenuto a riparare il difetto senza ritardi ingiustificati. L'Acquirente può, invece di riparare il difetto, richiedere la sostituzione dei prodotti o, se il difetto riguarda solo una parte dei prodotti, la sostituzione della parte, a condizione che il Venditore non debba sostenere costi sproporzionati dovuti al prezzo di acquisto dei prodotti o alla gravità del difetto. Il Venditore può, a sua discrezione, sostituire sempre i prodotti difettosi con altri non difettosi invece di riparare il difetto, se ciò non causa gravi difficoltà all'Acquirente.

13.   Nel caso di un difetto che non può essere riparato e che impedisce il corretto utilizzo dei prodotti come prodotti senza difetti, l'Acquirente ha il diritto di sostituire i prodotti o di recedere dal contratto. Gli stessi diritti spettano all'Acquirente in caso di difetti risolvibili, ma se l'Acquirente non può utilizzare correttamente i prodotti a causa del ripetersi del difetto dopo la riparazione o per un numero maggiore di difetti. In caso di difetti non risolvibili che non impediscono il corretto utilizzo dei prodotti, l'Acquirente ha diritto a uno sconto adeguato sul prezzo di acquisto.

14.   Il Venditore non è responsabile dei difetti dei prodotti se:

a)  il periodo di garanzia dei prodotti è scaduto;
b)  l'Acquirente stesso ha causato il difetto dei prodotti (ad esempio, a causa di uno stoccaggio errato, di un danno meccanico dei prodotti causato dall'Acquirente, ecc;)
c)  l'Acquirente era a conoscenza del difetto dei prodotti prima di prenderli in consegna, rispettivamente l'Acquirente è stato esplicitamente e chiaramente informato del difetto, e se è stato concesso uno sconto sul prezzo di acquisto dei prodotti a causa del difetto dei prodotti;
d)  il difetto si è manifestato in seguito all'usura dei prodotti causata da un uso scorretto o eccessivo degli stessi;
e)  i sigilli di protezione dei prodotti sono stati rotti;
f)   il difetto dei prodotti è stato causato dall'intervento di una persona non autorizzata sui prodotti o sulle loro parti;
g)  il difetto dei prodotti è stato causato dall'utilizzo degli stessi in condizioni non corrispondenti all'umidità, alle influenze chimiche e meccaniche dell'ambiente naturale;
h)  il difetto dei prodotti è stato causato dall'uso dei prodotti da parte dell'Acquirente in contrasto con gli standard tecnici o le norme di sicurezza valide nella Repubblica Slovacca;
i)   il difetto dei prodotti o il loro danneggiamento si è verificato dopo la presa in consegna dei prodotti da parte del Venditore a seguito di eventi inevitabili e/o imprevisti e/o di danneggiamento dei prodotti per distruzione accidentale e deterioramento accidentale;
j)   il difetto dei prodotti è stato causato da interventi non professionali, danni durante il trasporto, danni causati da acqua, fuoco, elettricità statica o atmosferica o altre cause di forza maggiore;
k)  il difetto dei prodotti è stato causato dall'intervento sui prodotti da parte di una persona non autorizzata.

15.   La garanzia non copre la normale usura dell'articolo (o delle sue parti) causata dal normale utilizzo.

16.   Il Venditore è tenuto a gestire il reclamo e a concludere la procedura di reclamo in uno dei seguenti modi:

a)   consegnando i prodotti riparati;
b)   cambio di prodotti;
c)    restituendo somma pagata pari all prezzo di acquisto dei prodotti;
d)    offrendo uno sconto adeguato sul prezzo dei prodotti;
e)    una richiesta scritta di subentro nell'adempimento specificato dal Venditore;
f)     con il rifiuto motivato del reclamo dei prodotti.

17.   Il Venditore è tenuto a rilasciare all'Acquirente un documento scritto sulle modalità di determinazione del metodo di gestione del reclamo e sulla gestione del reclamo entro e non oltre 30 (trenta) giorni dalla data di presentazione del reclamo tramite il fornitore di servizi postali o di corriere o di consegna o via e-mail.

18.   Ai fini di un reclamo, il verificarsi di 1 (uno) difetto rimovibile per più di due volte è considerato un difetto rimovibile ripetuto. Ai fini del reclamo, il verificarsi di più di 3 (tre) difetti rimovibili diversi allo stesso tempo è considerato un numero maggiore di difetti rimovibili diversi.

19.   L'Acquirente è autorizzato, ai sensi della Legge n. 391/2015 Coll. sulla risoluzione alternativa delle controversie dell'Acquirente, a presentare all'organo RAC una proposta di avvio dell'RAC, se il Venditore ha rifiutato o non ha commentato entro 30 (trenta) giorni dalla data di invio della richiesta di rimedio, sulla base della quale l'Acquirente esprime la propria insoddisfazione per il modo in cui il Venditore ha gestito il suo reclamo, o se l'Acquirente ritiene che il Venditore abbia violato i suoi diritti. L'organodi risoluzione alternativa delle controversie (RAC) per i servizi di commercio elettronico www.silviastredan.com è l'Ispettorato del Commercio Slovacco, www.soi.sk. Un consumatore che ha ordinato i prodotti e/o i servizi offerti nell'e-shop del Venditore può anche presentare una proposta di RAC attraverso la piattaforma RAC che si trova sul sito web http://ec.europa.eu/odr.

20.  Gli imprenditori in qualità di Acquirenti - persone fisiche e giuridiche che stipulano un contratto nell'ambito della loro attività commerciale, riconoscono che le condizioni di responsabilità per i difetti dei prodotti sono disciplinate dal Codice commerciale e sono diverse dalle condizioni di garanzia del consumatore

 -

  PROPRIETÀ INTELLETTUALE

In conformità alla legislazione sul diritto d'autore e sui diritti di proprietà industriale generalmente in vigore, il sito web www.silviastredan.it o www.silviastredan.com e i materiali in esso pubblicati (marchi, testi, disegni, grafici, loghi, ecc.) sono di proprietà esclusiva di Biorealis, s.r.o.. La loro copia e pubblicazione senza il preventivo consenso di Biorealis, s.r.o. è vietata.

 -

  DISPOSIZIONI FINALI

1.     Le presenti CGV sono entrate in vigore il 22 febbraio 2020. Biorealis, s.r.o. si riserva il diritto di modificare le presenti CGV;

2.     Il Venditore ha il diritto di trasferire ai terzi tutti i diritti e gli obblighi previsti dalle presenti CGV e dal contratto, mentre l'Acquirente tali diritti non li ha;

3.     Il mancato esercizio da parte del Venditore di un diritto o di una pretesa ai sensi delle presenti CGV non costituisce rinuncia o rinuncia a tali diritti e il Venditore ha il diritto di esercitare tale diritto o pretesa in qualsiasi momento;

4.     L'Acquirente, che non è un consumatore, non ha il diritto di compensare unilateralmente i propri crediti con i crediti del Venditore nei confronti dell'Acquirente. Il Venditore ha il diritto di compensare unilateralmente qualsiasi suo credito (scaduto e in sospeso) con qualsiasi credito dell'Acquirente (non consumatore) nei confronti del Venditore;

5.     Il Venditore non è responsabile dei danni o dell'eventuale inadempimento degli obblighi previsti dal contratto e dalle presenti CGV se il danno o l'inadempimento dell'obbligo si è verificato senza sua colpa a causa di un evento inevitabile e imprevedibile (forza maggiore). A scanso di equivoci, per forza maggiore si intende anche, a titolo esemplificativo, qualsiasi restrizione adottata o imposta dalle autorità pubbliche in relazione al COVID-19;

6.     L'eventuale non validità di una disposizione delle presenti CGV al momento della loro emissione, o la sua successiva invalidità, non pregiudica la validità delle altre disposizioni delle CGV. In sostituzione delle disposizioni non valide delle CGV, si utilizzeranno le disposizioni del Codice Civile, del Codice Commerciale e di altre norme giuridiche valide della Repubblica Slovacca, che per contenuto e finalità si avvicinano maggiormente al contenuto e alla finalità della disposizione non valida delle presenti CGV;

7.     Per la consegna di messaggi elettronici (e-mail) vale che il documento elettronico si considera consegnato all'Acquirente con l'invio alla casella di posta elettronica del destinatario. Per la consegna di documenti si applica che la spedizione si considera consegnata anche se il destinatario rifiuta di accettarla, o anche se il destinatario non la accetta per propria colpa o omissione. In questo caso, la spedizione si considera consegnata dopo la scadenza del periodo di giacenza presso l'ufficio postale nella durata indicata dal mittente e la restituzione della spedizione al mittente, di cui il mittente deve dimostrare l'integrità. Le notifiche consegnate tramite corriere - servizio di corriere si considerano consegnate al momento della ricezione da parte del destinatario. In caso di consegna non riuscita da parte del corriere, si considererà come momento di consegna il 3° (terzo) giorno successivo al primo tentativo di consegna, mentre l'esecuzione del tentativo di consegna sarà comprovata da una dichiarazione del corriere - servizio di corriere;

8.    Il Venditore si riserva il diritto di modificare il testo delle presenti CGV in qualsiasi momento e le modifiche delle CGV entrano in vigore il giorno della loro pubblicazione sul sito web o a partire dalla data ivi indicata;

9.    I rapporti giuridici tra il Venditore e l'Acquirente, che si instaurano con la stipula del contratto, sono regolati dalla legge della Repubblica Slovacca, a meno che non sia in conflitto con le norme imperative delle disposizioni legali generalmente vincolanti. Il Venditore e l'Acquirente hanno concordato che le loro controversie saranno decise dai tribunali competenti della Repubblica Slovacca, a meno che ciò non sia in conflitto con gli standard obbligatori delle norme giuridiche generalmente vincolanti;

Persona responsabile, contatto: Silvia Stredanská, PhD.; +421 908 615 774