CHI SIAMO

Silvia Stredan è una piccola realtà familiare dove si sono incontrate due generazioni nel profondo rispetto per la natura e la sua inesauribile ricchezza e nella passione per la scienza.

Silvia e Mirko, i fondatori, entrambi di origine slovacca con una formazione professionale in campo biochimico e biotecnologico. Arrivati a Trieste tantissimi anni fa, abbiamo continuato ad arricchire il nostro bagaglio conoscitivo lavorando nell’ambito della ricerca e sviluppo: Mirko come uno specialista di fermentazioni classiche ed in enzimologia, Silvia invece si è dedicata alle colture cellulari e fermentazioni in coltura solida.

- gli altri membri del nostro gruppo, Matus e Adam, hanno conseguito i loro studi presso l’università di Trieste, il primo ottenendo un dottorato di ricerca in chimica e l’altro laureandosi in farmacia.

NOI E LA NATURA

Fin dai nostri primi ricordi la natura era sempre presente nelle nostre vite. Crescendo nel cuore dell’Europa e circondati dalla sua infinita bellezza essa è diventata una parte indispensabile di noi. Da allora scorre nelle nostre vene come l’immagine di un fiore, il dolce profumo del prato, la freschezza del bosco, il rumore di un ruscello. Con piccoli gesti come bere una tisana fumante o spalmare una pomata curativa abbiamo cominciato a conoscere il suo immenso potere. Passo a passo lo stupore ingenuo di un bambino è mutato in una consapevolezza dei suoi innumerevoli benefici sul corpo umano.

L'INIZIO DI SILVIA STREDAN

Affascinati da questo meraviglioso mondo di sostanze benefiche volevamo avvicinarlo alla nostra quotidianità. Ed è così che nel 2013 è iniziata l'emozionante avventura di Silvia Stredan. Traendo ispirazione dalla tradizione

e seguendo procedure puramente artigianali è nata una gamma di prodotti cosmetici genuini, semplici, ma di altissima qualità. In aggiunta con i macerati oleosi di piante officinali scrupolosamente preparati da noi, abbiamo dato un tocco personale alla nostra produzione.

Con il passare del tempo l’idea che la cosmesi in veste artigianale non ci rappresentasse completamente si faceva sempre più insistente. Vi mancava infatti la nostra impronta professionale. I biochimici e biotecnologi che erano dentro di noi si sono fatti avanti per reinventare i metodi di produzione al fine di valorizzare al meglio le materie prime aprendo la strada allo sviluppo di prodotti innovativi. In particolare i nostri estratti di piante officinali grazie ai processi di fermentazione e trattamenti enzimatici hanno compiuto una metamorfosi unica in preziosi ingredienti attivi.

È nata una nuova Silvia Stredan - biodisegnata, innovativa, moderna, ma sempre green.